Effetto dell’uso di microrganismi e biostimolanti su piante succulente e cactacee

Caratteristiche, ambienti, distribuzione di cactus e succulente; Metodi di propagazione e uso delle succulente; Effetto dell'uso di biostimolanti e microrganismi su cactus e succulente I cactus ad uso industriale, alimentare, medicinale, nell'apicoltura, nel biorisanamento, nella depurazione dell'aria, ad uso ornamentale I microrganismi applicati su tillandsia: piante che recuperano l'umidità dall'aria Forme strane dei cactus Metodi … Continua a leggere Effetto dell’uso di microrganismi e biostimolanti su piante succulente e cactacee

Microrganismi Effettivi ricerche

A questo link tutte le ricerche del dr. Domenico Prisa che riguardano i Microrganismi Effettivi (EM) Link: https://www.researchgate.net/search/publication?q=domenico%2Bprisa%2Beffective%2Bmicroorganisms  

La conservazione dei microrganismi

Se non si provvedesse a conservare i nuovi ceppi selezionati i vantaggi ottenuti dalle tecniche di selezione verrebbero vanificati.In passato si procedeva con il trasferimento delle colture con il rischio di Indurre delle mutazioni o modificazioni fenotipiche.Oggi si dispone di numerose tecniche per il mantenimento delle colture come la liofilizzazione, o disidratazione a freddo e … Continua a leggere La conservazione dei microrganismi

Micronaturale: microrganismi biostimolanti Delle piante

I microrganismi colonizzatori degli apparati radicali oltre a indurre la produzione di sostanze che possono immunizzare la pianta dall'attacco di patogeni batterici, fungini e insetti, possono stimolare ormoni Vegetali che incrementano lo sviluppo radicale e vegetativo. Normalmente si possono notare inoltre un incremento Delle fioriture e della produzione di frutti. #micronaturale #biostimolante #microrganismi #piante https://youtu.be/puBDJJFfZf8

Micronaturale: Microrganismi Em per la biostimolazione di piante di grano addizionati al compost.

Esperimenti effettuati in campo 3 tesi: - compost + Em - compost tradizionale - no fertilizzazione La prova ha dimostrato che il compost Em rispetto alle altre due tesi, ha determinato un incremento della disponibilità di Fosforo ( 50.69a Em, 36.29b TC, 4.07c controllo mg/kg), di Potassio (207.21a Em, 161.75b TC, 80.86c controllo), abbassamento del … Continua a leggere Micronaturale: Microrganismi Em per la biostimolazione di piante di grano addizionati al compost.

Micronaturale: utilizzo di Gea suolo per la coltivazione degli agrumi.

Ringrazio la signora Antonella Nervi che mi ha inviato delle foto, di limoni, trattati con protocolli e prodotti da me formulati (in questo caso Gea suolo). I limoni sono in ripresa e questo mi fa molto piacere. #micronaturale #domenicoprisa #geasuolo #microrganismi #sostanzaorganica #innovazione

Micronaturale: Agricoltura sostenibile e per socializzare alla portata di tutti

A breve 2 articoli - Microrganismi Em e zeolitite a chabasite per la coltivazione di aloe vera e arborescens - xeriscaping: uso di cactacee e succulente e metodi innovativi per progettare giardini a risparmio idrico (Ringrazio il mio amico Giuseppe Castronuovo) E il libro I microrganismi Em tra scienza e quotidianità che sto finendo di … Continua a leggere Micronaturale: Agricoltura sostenibile e per socializzare alla portata di tutti

AGRICOLTURA MICRONATURALE: CHE COSA SONO LE MICORRIZE? PERCHÉ LE PIANTE HANNO BISOGNO DI SIMBIOSI?

Le micorrize sono associazioni mutualistiche tra le radici di una pianta e un fungo basate su un reciproco scambio di nutrienti. Il fungo assorbe nutrienti, in particolare fosfato e azoto, dal suolo e li trasferisce alla pianta in cambio di carboidrati.Esistono due classi di micorrize:- ectomicorrize, in cui le cellule fungine formano fasci che avvolgono … Continua a leggere AGRICOLTURA MICRONATURALE: CHE COSA SONO LE MICORRIZE? PERCHÉ LE PIANTE HANNO BISOGNO DI SIMBIOSI?

AGRICOLTURA MICRONATURALE: TECNICHE INNOVATIVE PER LA COLTIVAZIONE E DIFESA DELLA MELANZANA SENZA L’UTILIZZO DI PRODOTTI CHIMICI DI SINTESI.

Melanzana (Solanum melongina L.) Coltivata su una superficie di 380 mila ettari, l’interesse per questa coltura è cresciuto nell’ultimo periodo. E’ largamente diffusa in Asia, il principale paese di coltivazione è di gran lunga la Cina, poi assume particolare rilievo in Turchia, Giappone, Filippine, Egitto e l’Italia. La coltivazione in Italia è rappresentata in tutte … Continua a leggere AGRICOLTURA MICRONATURALE: TECNICHE INNOVATIVE PER LA COLTIVAZIONE E DIFESA DELLA MELANZANA SENZA L’UTILIZZO DI PRODOTTI CHIMICI DI SINTESI.

LA COLTIVAZIONE MICRONATURALE DEL PORRO

Viene considerata una specie orticola di secondaria importanza, anche se il crescente interesse dell’industria conserviera e delle minestre, sta facendo aumentare le superfici interessate da questa ortiva. Le regioni più importanti per questa Liliacea sono: gli Abruzzi, il Veneto, la Liguria, le Marche e la Puglia. E’ una pianta biennale che occupa il terreno per … Continua a leggere LA COLTIVAZIONE MICRONATURALE DEL PORRO

I BIOSENSORI

Un settore delle biotecnologie che ha ricevuto un forte impulso e suscitato il vivo interesse della comunità scientifica internazionale è rappresentato dalla produzione di biosensori. Microrganismi viventi (o loro enzimi ed organuli) sono collegati ad elettrodi, in modo che le reazioni biologiche siano convertite in correnti elettriche mediante l'azione di questi biosensori. Sono stati fabbricati … Continua a leggere I BIOSENSORI

AGRICOLTURA MICRONATURALE: QUALI SONO I LIEVITI IMPORTANTI IN ENOLOGIA?

Il mosto dell'uva è uno dei terreni migliori per la crescita dei microrganismi. Soltanto pochi generi però possono essere utilizzati per il trattamento del vino. La candida: lievito di forma globosa, cilindrica o allungata, tra le specie più interessanti utilizzate nei vini troviamo C.mycoderma e C.vini che formano sulla superficie veli voluminosi. Pichia: lievito di … Continua a leggere AGRICOLTURA MICRONATURALE: QUALI SONO I LIEVITI IMPORTANTI IN ENOLOGIA?

LE MICORRIZE NELL’EVOLUZIONE DELLE PIANTE VASCOLARI

Diversi reperti fossili mostrano che le simbiosi endomicorriziche erano frequenti nelle piante vascolari del periodo Devoniano intorno a 400 milioni di anni fa. L'evoluzione di questo tipo di associazione ha costituito un passaggio determinante nella colonizzazione Delle terre da parte delle piante. Anche ai giorni nostri le piante che colonizzano i suoli estremamente poveri di … Continua a leggere LE MICORRIZE NELL’EVOLUZIONE DELLE PIANTE VASCOLARI

Batteri simbionti delle cactacee e l’influenza della luce nello sviluppo dei microrganismi

Inoculazione e prelievo Delle radici per la valutazione di microrganismi simbionti Le sperimentazioni dimostrano che le diverse cactacee hanno alcune colonie MICROBICHE comuni e alcuni ceppi specifici. La ceppo specificità probabilmente è la caratteristica che permette alle varie tipologie di cactus e succulente di sopravvivere nei diversi ambienti (t, uh, ph, differenze chimico-fisiche del suolo) … Continua a leggere Batteri simbionti delle cactacee e l’influenza della luce nello sviluppo dei microrganismi

Ecoerba il diserbante naturale (Dr. Domenico Prisa)

Come molti sanno mi sto dedicando allo studio di un diserbante totalmente naturale che possa sostituire le molecole di sintesi. Attualmente sto valutando il protocollo, dosaggi e possibili miscele. Oggi ho fatto un test Direi che dopo un'ora dal trattamento la miscela stia facendo il suo effetto. Non sono presenti molecole chimiche, ma tutte sostanze … Continua a leggere Ecoerba il diserbante naturale (Dr. Domenico Prisa)

I BIOPOLIMERI COSA SONO E A COSA SERVONO

Sono composti polimerici, prevalentemente polisaccaridici, di origine microbica, usati per modificare la fluidità dei liquidi o come agenti gelificanti. Vengono usati come stabilizzanti, per la dispersione dei particolati, nella produzione di pellicole o per indurre la ritenzione idrica in vari prodotti. Contribuiscono alla struttura di molti alimenti congelati, o soggetti a drastiche variazioni di temperatura. … Continua a leggere I BIOPOLIMERI COSA SONO E A COSA SERVONO

​LA MICROBIOLOGIA DELL’INTESTINO DELLE API

Studi applicati sull'intestino di Apis mellifera hanno evidenziato una comunità microbica distintiva seppur specie-specifica. Il metagenoma del microbiota intestinale delle api ha rivelato un notevole grado di diversità genetica all'interno delle poche specie rilevate, suggerendo la presenza di ceppi batterici con distinte capacità funzionali. Studi mirati hanno indagato diversità e specificità di alcuni batteri comuni … Continua a leggere ​LA MICROBIOLOGIA DELL’INTESTINO DELLE API

​IL TRATTAMENTO MICRONATURALE DEGLI ELATERIDI

I danni sono causati da larve di forma cilindrica, gli adulti avendo abitudini notturne sono poco visibili. Danneggiano i tuberi scavando Delle gallerie. Gli attacchi sono poco prevedibili anche se sono più frequenti quando gli ortaggi sono coltivati in successione. Ricetta per il controllo degli ELATERIDI In 5 litri di acqua calda - 200g di … Continua a leggere ​IL TRATTAMENTO MICRONATURALE DEGLI ELATERIDI

​VOLETE CONTROLLARE LA BOTRITE CON AGRICOLTURA MICRONATURALE? ECCO COSA FARE

La muffa grigia causata da Botrytis cinerea è un fungo che colpisce pomodori, fagioli, fragole, insalate e vite, ma anche ornamentali. Una temperatura calda, associata all'umidità, favorisce la malattia. Foglie e frutti si ricoprono all'inizio di macchioline brune sparse qua e la', seguite da muffa grigia. Ricetta per il controllo della botrite In 5 L … Continua a leggere ​VOLETE CONTROLLARE LA BOTRITE CON AGRICOLTURA MICRONATURALE? ECCO COSA FARE

​COME PRODURSI IL COMPOST DA SOLI E ACCELERARE LA TRASFORMAZIONE CON I MICRORGANISMI

Quali sono i miti da sfatare? Il compostaggio è un processo di trasformazione naturale dei rifiuti organici in presenza di acqua e dell'ossigeno dell'aria. Nel compost numerosi Microrganismi si sviluppano sui rifiuti organici, nutrendosi degli elementi costitutivi di questi rifiuti. Formando un cumulo di rifiuti e aerandolo regolarmente, si produce una fermentazione. Fasi: - decomposizione … Continua a leggere ​COME PRODURSI IL COMPOST DA SOLI E ACCELERARE LA TRASFORMAZIONE CON I MICRORGANISMI

​LE ZEOLITI E LE LORO APPLICAZIONI.

Costituiscono la classe dei tetto silicati dove le unità strutturali tipiche di tutti i silicati sono unite fra loro mediante condivisione dei quattro ossigeni apicali dando origine ad una impalcatura tetraedrica tridimensionale estesa all'infinito. Le sue proprietà chimico fisiche sono: - disidratazione reversibile - elevata e selettiva capacità di adsorbimento molecolare - comportamento catalitico - … Continua a leggere ​LE ZEOLITI E LE LORO APPLICAZIONI.

​UTILIZZO DEGLI AMMENDANTI ORGANICI PER IL CONTROLLO DELLE MALATTIE DELLE PIANTE

Numerosi studi hanno dimostrato che l'applicazione di ammendanti organici al suolo può essere una tecnica molto efficace nel controllare le malattie causate da patogeni come Fusarium, Phytophtora, Pythium, Rhizoctonia, Sclerotinia, Sclerotium, Thielaviopsis basicola, Verticillium. Diversi meccanismi fra loro sono in grado di spiegare la soppressivita' degli ammendanti organici: - introduzione di microrganismi benefici con capacità … Continua a leggere ​UTILIZZO DEGLI AMMENDANTI ORGANICI PER IL CONTROLLO DELLE MALATTIE DELLE PIANTE

​CICLO DI CRESCITA DEI MICRORGANISMI. Sapete come si moltiplica un Microrganismo?

Un Microrganismo che sta crescendo in un sistema chiuso, come una provetta o una beuta, in una condizione di crescita definita coltura in Batch, non può crescere indefinitamente. Esistono varie fasi di crescita: - la fase di latenza, quando una popolazione microbica è inoculata in un terreno fresco. Questo intervallo può durare più o meno … Continua a leggere ​CICLO DI CRESCITA DEI MICRORGANISMI. Sapete come si moltiplica un Microrganismo?

​CONVEGNO FERRARA: UTILIZZO DEI MICRORGANISMI IN TUTTI I SETTORI AMBIENTALI

9 e 10 Settembre 2017   In occasione dell'edizione Autunnale di Giardini Estensi, che si terrà al Parco di Palazzo Massari, allestiremo uno stand, dove potremo incontrare esperti che potranno rispondere alle domande su questo affascinante mondo dei Microrganismi Effettivi EM®.                             … Continua a leggere ​CONVEGNO FERRARA: UTILIZZO DEI MICRORGANISMI IN TUTTI I SETTORI AMBIENTALI

​COME FARE ARTE CON I MICRORGANISMI. L’USO DEI MICRORGANISMI NON HA LIMITI

Ne esistono di vari colori, forme, profumi e si possono utilizzare per creare figure e immagini. L'immaginario non ha limiti....io a volte lo faccio per gioco...e non so mai cosa possa venir fuori. #arte #figure #immagini #microrganismi #colori #forme #micrornaturale https://youtu.be/MvaAMChKIgE

INFLUENZA DEI PESTICIDI SUI MICRORGANISMI E SUI PROCESSI MICROBIOLOGICI DEL SUOLO. PERCHE’ L’USO DELLA CHIMICA DI SINTESI FA AUMENTARE LE MALATTIE DELLE PIANTE

  L'entità della uccisione di funghi, attinomiceti, protozoi, batteri autotrofi, ed eterotrofi, dipende dallo specifico composto, dalla dose d'impiego, dal tipo di terreno e da molte variabili dell'ambiente, L'effetto dei fungicidi e fumiganti si realizza attraverso le seguenti fasi: - iniziale, durante e subito dopo il trattamento, in cui la microflora subisce una drastica diminuzione, … Continua a leggere INFLUENZA DEI PESTICIDI SUI MICRORGANISMI E SUI PROCESSI MICROBIOLOGICI DEL SUOLO. PERCHE’ L’USO DELLA CHIMICA DI SINTESI FA AUMENTARE LE MALATTIE DELLE PIANTE

EFFETTI BIOLOGICI DEL LETAME. PERCHE’ UTILIZZARLI E QUALI EFFETTI HA SULLE MALATTIE DELLE PIANTE?

  L'apporto al terreno di letame fresco ad elevato rapporto C/N ha un effetto aggregativo e favorevole alla struttura del suolo maggiore di quello del letame maturo a rapporto C/N più basso, che favorisce processi di biodegradazione, abbassa la stabilità strutturale, come la fertilizzazione azotata, ed interferisce con i processi di sintesi e di degradazione … Continua a leggere EFFETTI BIOLOGICI DEL LETAME. PERCHE’ UTILIZZARLI E QUALI EFFETTI HA SULLE MALATTIE DELLE PIANTE?

​I NEMATODI COSA SONO E COSA POSSONO CAUSARE?

I NEMATODI chiamate anche anguillule, sono esili animali che vivono nel terreno, circa 500 in una palettata di terra.  Molti vivono liberi e mangiano batteri, funghi, protozoi e microalghe, ma altri danneggiano gravemente le colture. I NEMATODI parassiti hanno un apparato boccale appuntito e affilato con il quale perforano la parete cellulare dell'epidermide della radice. … Continua a leggere ​I NEMATODI COSA SONO E COSA POSSONO CAUSARE?

COME L’UOMO STA AUMENTANDO LE INFESTAZIONI DA PARTE DI INSETTI FITOFAGI?

L'opera dell'uomo nell'esercizio delle attività agricole ha aumentato nel corso dei secoli le opportunità di esplosioni demografiche di fitofagi sulle colture. Quali sono le attività che in maggior misura favoriscono tale fenomeno sono: - l'impianto di sistemi monocolturali, che prevedono la creazione di vaste aree con presenza esclusiva di specie vegetale e conseguente miglioramento delle … Continua a leggere COME L’UOMO STA AUMENTANDO LE INFESTAZIONI DA PARTE DI INSETTI FITOFAGI?

POSSIBILE UTILIZZO DEI MICRORGANISMI (EM) PER LA PURIFICAZIONE DELLE ACQUE DI SCARICO. – DR. DOMENICO PRISA

  L'urbanizzazione in termini globali è un concetto che sta creando diversi problemi di natura economica, sociale e ambientale, legati principalmente al trasferimento delle persone nelle città. I problemi docuti alle acque reflue nelle città, insieme allo smaltimento delle stesse, inducono molti Paesi a studiare tecniche e metodi per il loro riciclo o immissione nell'ambiente. … Continua a leggere POSSIBILE UTILIZZO DEI MICRORGANISMI (EM) PER LA PURIFICAZIONE DELLE ACQUE DI SCARICO. – DR. DOMENICO PRISA