La coltivazione MICRONATURALE di Passiflora

L'unica specie perfettamente rustica da noi è la P. caerulea, bel rampicante molto noto col nome di fiore della passione, per la strana foggia delle varie parti del fiore che ricordano gli oggetti (chiodi, martelli, spine) usati per la crocifissione di Gesù. Si tratta di pianta vigorosa, con lunghe ramificazioni dotate di robusti viticci, foglie … Continua a leggere La coltivazione MICRONATURALE di Passiflora

Annunci

Influenza della microflora sull’assimilabilita’ dei microelementi

Lo sviluppo normale delle piante e dei microrganismi richiede la disponibilità di piccole quantità, in tracce di alcuni elementi minerali, quali Fe, Cu, Zn, B, Mn, Mo, Va e Co, essenziali per le piante e ad eccezione del boro, per i microrganismi. Le esigenze di questi elementi sono molto piccole, specie in rapporto a quelle … Continua a leggere Influenza della microflora sull’assimilabilita’ dei microelementi

A cosa serve il fosforo nel suolo e quale è il ruolo dei microrganismi nel suo utilizzo?

Il fosforo ha un ruolo biologico di primaria importanza, interviene nelle reazioni di sintesi degli acidi nucleici e nei processi di accumulo e trasferimento di energia; è legato quindi ai fenomeni di sintesi e di degradazione delle molecole organiche. Il fosforo entra nella composizione di tutte le cellule viventi e nel terreno si trova sotto … Continua a leggere A cosa serve il fosforo nel suolo e quale è il ruolo dei microrganismi nel suo utilizzo?

Come avviene la mineralizzazione dello zolfo organico?

Lo zolfo organico è in massima parte sotto forma di aminoacidi solforati liberi, di solfati organici, esteri solforici di glucidi e lipidi, zolfo organico legato alle frazioni umiche e minerali del terreno. La mineralizzazione dello zolfo organico dà origine a solfuri, prodotti volatili intermedi, come mercaptani, in funzione degli agenti MICROBICI e delle condizioni ecologiche. … Continua a leggere Come avviene la mineralizzazione dello zolfo organico?

Come possono essere le infiorescenze delle piante?

I fiori nelle piante possono essere solitari o riuniti in infiorescenze. I principali tipi di infiorescenze possono essere: - spiga: fiori sessili su un asse principale (frumento) - pannocchia: fiori portati da ramificazioni secondarie che si dipartono da un asse principale (riso) - grappolo o racemo: fiori peduncolati distanziati su un asse fondamentale (ribes) - … Continua a leggere Come possono essere le infiorescenze delle piante?

A cosa serve l’azoto nel terreno?

È un elemento plastico indispensabile alla vita dei vegetali. Partecipa alla nutrizione come costituente di numerosi composti di fondamentale importanza: nucleotidi, clorofilla, proteine, enzimi, ormoni, vitamine. Presiede alla moltiplicazione cellulare e quindi alla formazione di tessuti vegetali e al loro accrescimento. Determina l'allungamento dei fusti e dei germogli e una maggiore produzione fogliare, potenzia l'assorbimento … Continua a leggere A cosa serve l’azoto nel terreno?

Classificazione dei gruppi ecologici fungini del terreno

Per i funghi del suolo, che interessano per la loro attività la microbiologia, è importante conoscere le specie attive al momento delle indagini, determinare tutte quelle capaci di partecipare ai processi biologici del terreno e riconoscerne il microhabitat. I funghi si possono suddividere nei seguenti gruppi ecologici: - Saprofiti obbligati o funghi del suolo: sugar-funghi … Continua a leggere Classificazione dei gruppi ecologici fungini del terreno