I microrganismi del suolo

Le popolazioni del suolo possono essere numericamente molto elevate. I batteri presenti nelle zone superficiali possono raggiungere 10^9-10^10 ufc per grammo di peso secco di suolo. I funghi possono essere presenti con molte centinaia di metri di ife per grammo di suolo. È stato scoperto che un clone di Armillaria che vive associato alle radici … Continua a leggere I microrganismi del suolo

Annunci

La biodiversità e le interazioni uomo e ambiente

La biodiversità rappresenta il numero totale delle diverse specie presenti in un ambiente. Si stima che sulla terra esistano da 5 a 30 milioni di specie vegetali e animali differenti. Le foreste pluviali benché degradate dalle attività umane mantengono uno dei valori più alti di biodiversità. La diminuzione è provocata dall'estinzione delle specie dovuta sia … Continua a leggere La biodiversità e le interazioni uomo e ambiente

I batteri e la sostanza organica del suolo

Il numero di specie batteriche che vivono nel suolo è sterminato, tuttavia solo 511 tipi di batteri, il 2 per cento di tutti quelli rilevati rappresenta la metà delle specie batteriche presenti in qualsiasi suolo del nostro pianeta. E alcuni di questi microbi sembrano essere particolarmente dominanti e comuni nei nostri terreni, primi fra tutti … Continua a leggere I batteri e la sostanza organica del suolo

Fattori abiotici che influenzano l’attività metabolica dei microrganismi del suolo

Umidità: influenza l'attività e lo sviluppo della flora microbica favorendo lo sviluppo di fattori nutritivi solubili e impedendo sbalzi di temperatura Concentrazione idrogenionica: nei terreni acidi i funghi abbondano, mentre batteri e attinomiceti preferiscono terreni neutri Aerazione: quasi tutti i funghi, gli attinomiceti e gran parte dei batteri sono aerobi. I membri anaerobi della comunità … Continua a leggere Fattori abiotici che influenzano l’attività metabolica dei microrganismi del suolo

MICRONATURALE: ORIGINE DEGLI ENZIMI NEL TERRENO

La popolazione microbica, le piante con la loro attività e la mesofauna sono all'origine degli enzimi del terreno. Si tratta di esoenzimi o enzimi extracellulari, elaborati e diffusi nel mezzo dagli organismi che vi si sviluppano e svolgono le loro attività, e di endoenzimi o enzimi intracellulari liberati a seguito della morte e della lisi … Continua a leggere MICRONATURALE: ORIGINE DEGLI ENZIMI NEL TERRENO

Micronaturale: INFLUENZA DEGLI ORGANISMI VIVENTI SULLE PROPRIETÀ DEL SUOLO (AZIONI CHIMICHE)

Al di là delle funzioni microbiche connesse alla disgregazione o alla formazione di strutture minerali o a quelle che imprimono una spinta decisiva ai cicli degli elementi più importanti, tutti gli organismi modificano la composizione ionica del suolo. Nella generalità dei casi essi, al pari delle radici, arricchiscono l'ambiente di idrogenioni. Tipica delle biomasse microbiche … Continua a leggere Micronaturale: INFLUENZA DEGLI ORGANISMI VIVENTI SULLE PROPRIETÀ DEL SUOLO (AZIONI CHIMICHE)

Micronaturale: la fertilità del terreno

Due definizioni di fertilità: Terreno fertile quando questo è nelle condizioni di sostenere la crescita delle Piante sotto tutti i punti di vista: produttività, qualità delle produzioni, resistenza ai Parassiti Fertilità è la condizione di un terreno ricco di humus in cui i processi di crescita delle piante sono rapidi, armoniosi ed efficienti; il termine … Continua a leggere Micronaturale: la fertilità del terreno