Metodologie per migliorare l’efficienza d’uso dell’acqua in agricoltura

* riduzione dell'evaporazione del suolo mediante interventi genetici e agronomici * la pacciamatura, le ridotte lavorazioni e impiego di residui colturali sulla superficie del suolo * applicazione di volumi irrigui al di sotto del pieno soddisfacimento dell'evapotraspirazione * miglioramento fertilità del suolo * impiego di inoculi rizosferici che influiscono in modo positivo su ecosistema pianta/suolo … Continua a leggere Metodologie per migliorare l’efficienza d’uso dell’acqua in agricoltura

Le caratteristiche chimiche del suolo

Le principali sono reazione, capacità di scambio e salinità. La reazione o pH di un terreno indica il suo grado di acidità. Si classificano come acidi i terreni con pH inferiore a 7; neutri i terreni con pH uguale a 7; alcalini i terreni con pH superiore a 7. La conoscenza del valore di acidità … Continua a leggere Le caratteristiche chimiche del suolo

La composizione del terreno

I principali componenti di un terreno sono: sostanze minerali, sostanze organiche, organismi terricoli, acqua e aria. Sostanze minerali: si trovano nel terreno sotto forma di particelle solide, derivate dalla disgregazione delle rocce iniziali e hanno differenti dimensioni e composizione chimica. Sostanza organica: rappresentata dai residui animali o vegetali in fase di decomposizione. Sebbene la percentuale … Continua a leggere La composizione del terreno

Che cosa sono le micorrize?

La micorriza rappresenta l'associazione simbiotica tra le radici delle piante (agrarie e forestali) e alcuni funghi del terreno. Il processo di formazione della micorriza inizia con la germinazione dei propaguli (spore). Le spore emettono uno o più tubi germinativi e il micelio del fungo cresce fino a trovare una radice ospite. In seguito alla colonizzazione … Continua a leggere Che cosa sono le micorrize?

Il suolo e le sue caratteristiche

La formazione del suolo dipende da un lungo processo che determina la frammentazione della roccia in piccole particelle ed infine la continua assunzione e decomposizione dei residui organici delle piante, degli animali e dei microrganismi. Un suolo non coltivato, privo di piante, o dove quest'ultime vengono tagliate è soggetto all'azione del vento che porta via … Continua a leggere Il suolo e le sue caratteristiche

I concimi e come utilizzarli

I concimi più indicati per l'orto sono quelli organici, ottenuti dalla decomposizione di sostanze di origine animale e vegetale, perché ridanno la fertilità al terreno in un modo che tutto sommato non si allontana troppo da quello naturale. I concimi si differenziano anche per la velocità con cui cedono al terreno le sostanze nutritive: quelli … Continua a leggere I concimi e come utilizzarli

Scienza e Conoscenza: Siamo fatti di batteri. Microbioma, salute e longevità.

Ringrazio Marianna Gualazzi per l'intervista: Piante Felici. Dall'equilibrio e dalla biodiversità dei microrganismi del suolo dipende la salute delle piante: ecco la base per una nuova Agricoltura Naturale INDICE SIAMO FATTI DI BATTERI Disbiosi intestinale: alla ricerca dell’equilibrio Intervista a Simone Grazioli Schagerl a cura di Romina Alessandri Funghi medicinali, i nuovi prebiotici di Stefania … Continua a leggere Scienza e Conoscenza: Siamo fatti di batteri. Microbioma, salute e longevità.