Micronaturale: il mutualismo che cosa è?

Il mutualismo è quella relazione dalla quale entrambi i partner traggono un beneficio reciproco. Il mutualismo è una relazione obbligatoria e in essa il mutualista e l'ospite sono interdipendenti. In molti casi, se tali organismi vengono separati, non riescono a sopravvivere. Le associazioni mutualistiche sono comuni negli insetti. Infatti gli alimenti usati dagli insetti, costituiti … Continua a leggere Micronaturale: il mutualismo che cosa è?

Annunci

Micronaturale: Le attinorrize

Un esempio di azoto-fissazione simbiotica è quello che si realizza tra l'attinomicete Frankia e otto famiglie di piante ospiti non leguminose. Queste associazioni batteriche con le radici delle piante sono dette attinorrize o simbiosi attinorriziche. Frankia fissa l'azoto e riveste grande importanza soprattutto nelle piante arboree e arbustive. Queste associazioni si trovano, per esempio, nelle … Continua a leggere Micronaturale: Le attinorrize

Micronaturale: le micorrize

Le micorrize (parola che deriva dal greco "fungo della radice") sono il frutto delle relazioni mutualistiche che si sviluppano tra la maggior parte delle piante e un limitato numero di specie fungine. Nelle relazioni mutualistiche, entrambi i partner dipendono l'uno dalle attività dell'altro e conservando tale rapporto sono coevoluti. I funghi colonizzano le radici di … Continua a leggere Micronaturale: le micorrize

Micronaturale: la seppia bobtail hawaiana

Euprymna scolopes, è un piccolo invertebrato Marino che ospita in un organo luminoso posto nella parte ventrale un'abbondante popolazione del gammaproteobatterio gram-negativo luminescente Allivibrio fischeri. La seppia e il batterio sono i partner di una simbiosi mutualistica. Il Batterio emette una luce che ricorda quella della luna che penetra nelle acque marine e si pensa … Continua a leggere Micronaturale: la seppia bobtail hawaiana

LE MICORRIZE NELL’EVOLUZIONE DELLE PIANTE VASCOLARI

Diversi reperti fossili mostrano che le simbiosi endomicorriziche erano frequenti nelle piante vascolari del periodo Devoniano intorno a 400 milioni di anni fa. L'evoluzione di questo tipo di associazione ha costituito un passaggio determinante nella colonizzazione Delle terre da parte delle piante. Anche ai giorni nostri le piante che colonizzano i suoli estremamente poveri di … Continua a leggere LE MICORRIZE NELL’EVOLUZIONE DELLE PIANTE VASCOLARI

Humus di lombrico solido e liquido per la coltivazione delle piante

Utilizzare l'humus di lombrico in miscela con la torba per migliorarne le performances e ridurne i quantitativi (con un'azione sulla microbiologia e sulla fertilizzazione), o utilizzarlo liquido come fertilizzante per le piante e con un'importante azione stimolante sulle difese naturali delle stesse. In queste sperimentazioni vi mostro alcune delle prove che ho fatto su questo … Continua a leggere Humus di lombrico solido e liquido per la coltivazione delle piante

Come coltivare le ortive senza chimica di sintesi (finocchio, patata, cicoria e pisello)

Da anni ormai mi occupo di sperimentare nuove metodologie in grado di garantire la possibilità di coltivare le specie vegetali utilizzando meno chimica di sintesi possibile. L'utilizzo di sostanze organiche, mediate alle piante tramite microrganismi simbiontici, può garantire un più rapido assorbimento da parte degli apparati radicali e una minor perdita per dilavamento. I microrganismi hanno … Continua a leggere Come coltivare le ortive senza chimica di sintesi (finocchio, patata, cicoria e pisello)